Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, la nazionale femminile di ginnastica ritmica, oro ai Mondiali, sbarcata al Leonardo da Vinci

Fabrizio Palenzona, Aeroporti di Roma, le Farfalle azzurre vincono a Montpellier (Francia) e conquistano l’oro ai Mondiali. L’arrivo al Leonardo da Vinci

Siamo ancora frastornate dalle emozioni, riportiamo a casa, per il terzo anno consecutivo, un oro. La ricetta vincente? Sicuramente è l’unione di questa squadra, l’esperienza che abbiamo alle spalle e la costanza che abbiamo nel lavoro”. Così all’aeroporto Leonardo Da Vinci, Elisa Santoni, il capitano della Nazionale Italiana di ginnastica ritmica, rientrata vittoriosa insieme con le altre componenti della squadra e con l’allenatore, Emanuela Maccarani.

Visibilmente allegre , volti sorridenti, felpe colorate addosso e medaglia d’oro intorno al collo su cui spiccava il nastro viola, le Farfalle azzurre hanno conquistato anche il titolo 2011, dopo l’oro di Miè 2009 e di Mosca 2010. Finito il campionato già si guarda al futuro. “Finita questa annata di duro lavoro – riprende a parlare Elisa Santoni, romana, classe 1987 – adesso avremo un periodo di pausa e ovviamente la testa va già a Londra, ci siamo qualificate e alla fine di ottobre di nuovo al lavoro, come abbiamo sempre fatto, con determinazione e umiltà. Sicuramente questo ci porterà a raggiungere nuovamente bellissimi risultati.”.
Sguardi orgogliosi tra le giovani campionesse, mani che a più riprese carezzavano la tanto meritata medaglia d’oro indossata intorno al collo, accanto al capitano della squadra parte delle altre ginnaste – due di loro da Montpellier (Francia) si sono dirette a Firenze e a Milano – Angelica Savrayuk, Andrea Stefanescu ed Elisa Bianchi. “Voglio dedicare la medaglia a tutta la squadra – dice Andrea Stefanescu, sfoderando un sorrido a 32 a denti – per me è stato il primo Mondiale insieme con loro e mi sono sentita onorata di essere salita in pedana con le campionesse del mondo in carica”. Vicino a lei Angelica Savrayuk: “La medaglia la dedico a tutti coloro che ci seguono ogni anno e alla Federazione”. Infine l’altra romana, Elisa Bianchi. “Anche io voglio dedicare questa medaglia a tutta la Federazione, in particolare al nostro Presidente, alla mia famiglia e all’allenatrice”.
Particolarmente soddisfatto il ct, Emanuela Maccarani, in campo da 15 anni consecutivi. “E’, come dico sempre, una squadra invincibile – sostiene sorridendo il ct – ancora una volta si sono mostrate delle vere campionesse, hanno fatto una gara molto difficile in partenza, con quella grinta e volontà di volersi riconfermare a tutti i costi. Voglio dedicare a loro questa vittoria – conclude Maccarani – perché grazie all’unione di gruppo e alla loro forza possiamo continuare a raggiungere questi risultati”.

FONTE: Aeroporti di Roma

Annunci

Info Comunicazione 2.0
Comunicazione 2.0 nasce con l'obiettivo di fornire un supporto alla comunicazione aziendale online basato sulla qualità, attendibilità e puntualità dei contenuti da esso veicolati, con un respiro internazionale e sfruttando le capacità multimediali consentite dai media telematici. Comunicazione 2.0 è lieto di accogliere commenti e suggerimenti da parte degli utenti della rete, nonché di veicolarne la voce sui temi di volta in volta affrontati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: