Big Mamas, 4 ragazze e 14mila chilometri in Panda, direzione Ulaan-Bator: una folle corsa di beneficienza, in tempo reale con Geomat

4 ragazze, 1 Fiat Panda di 9 anni, 14.000 chilometri, 2 deserti da attraversare, una mappa per Ulaan-Bator: una folle corsa di beneficenza, meta la Mongolia. I proventi dell’iniziativa destinati all’associazione Save the Children ed a Lotus Children’s Foundation, Onlus che porta aiuto ai bambini locali, provvedendo a fornire loro cibo, un tetto ed una base di istruzione. Un’indimenticabile avventura seguita in tempo reale su Geomat.it, il servizio web di monitoraggio e georeferenziazione satellitare di Intermatica, sponsor ufficiale delle Big Mamas.

 

Big Mamas è un team di 4 ragazze di Segrate dai 23 ai 30 anni che hanno intrapreso un progetto a scopo benefico che, partendo da Praga, le ha portate ad affrontare 14.000 chilometri di steppa e deserto fino ad arrivare in Mongolia, precisamente ad Ulaan-Bator.

Gli appassionati hanno potuto seguire la straordinaria impresa delle Big Mamas iniziata il 17 luglio 2012 in tempo reale grazie a Geomat, il più compatto ed economico sistema di monitoraggio, georeferenziazione e localizzazione satellitare disponibile sul mercato. Un prodotto Intermatica. Il sistema di georeferenziazione satellitare Geomat è la prima soluzione professionale utilizzabile, in maniera semplice ed intuitiva, sia da Clienti Privati (escursionisti, giornalisti, diportisti) sia da Gruppi Professionali (soccorso alpino, guardia costiera, 118, aeronautica, sicurezza alpina e sicurezza marittima).

Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato Intermatica: “Abbiamo partecipato all’iniziativa delle Big Mamas con grande entusiasmo, condividendo appieno lo spirito di solidarietà che la anima. Un rally che attraversa Europa ed Asia, con l’obiettivo di portare speranza ed allegria a chi è in difficoltà oltre a raccogliere fondi per i bambini della Mongolia.
Un’avventura incredibile, che abbiamo sostenuto mettendo a disposizione di Alessandra, Elena, Giulia e Simona, il nostro sistema di monitoraggio e georeferenziazione satellitare Geomat. Il modo migliore per rimanere in contatto con tutti i sostenitori del rally che hanno potuto seguire l’iniziativa su internet, in tempo reale, direttamente dal sito di Geomat www.geomat.it”.

 

Mongol Rally: nato nel 2004 come iniziativa benefica del gruppo The League of Adventurists lnternational Ltd, una compagnia inglese non solo impegnata “a rendere il mondo più interessante”, ma anche a smuovere importanti raccolte fondi destinate a progetti benefici.

 

Fonte: Big Mamas Team

Annunci

Alessandro Cianflone Mottola, Intermatica lancia Navisat Phone, sicurezza a bordo a costi contenuti.

 

Intermatica, Operatore Telefonico e, da 10 anni Service Provider Thuraya, amplia la propria gamma di prodotti con il Navisat Phone, terminale satellitare fisso basato su rete satellitare Thuraya. L’AD Alessandro Cianflone Mottola: “Il terminale satellitare Navisat Phone è una soluzione altamente tecnologica che consente di telefonare ed effettuare trasmissioni dati anche a chi è in navigazione”.

Navisat Phone è il terminale satellitare, realizzato da Intermatica per uso nautico fisso, che permette di utilizzare servizi voce e dati GmPRS fino a 60 kbps.

Alessandro Cianflone Mottola, Amministratore Delegato di Intermatica: “Il terminale satellitare Navisat Phone, progettato e prodotto interamente in Italia è una soluzione tecnologica che potrebbe diventare il telefono più installato a bordo grazie al prezzo concorrenziale ed alla facilità d’installazione.”.

Rispetto agli altri telefoni satellitari, il Navisat Phone si caratterizza per i ridotti costi di acquisto e, soprattutto, per l’estrema semplicità di installazione a bordo: è infatti composto da un Modulo Esterno, comprensivo di antenna, ed un Modulo Interno a cui collegare il telefono in dotazione ed il PC. Caratteristiche che lo rendono facilmente installabile a bordo di qualsiasi tipo di imbarcazione.

Per maggiori informazioni sul Navisat Phone e sull’offerta satellitare voce e dati Thuraya, Iridium e Inmarsat:
Servizio Clienti Intermatica
Tel. (+39) 02 89721; Email: thuraya@intermatica.it
Web: www.intermatica.it;
Thuraya Telecommunications Company è un operatore internazionale di telecomunicazioni satellitari fondato nel 1997. Il sistema è basato su satelliti geostazionari e la copertura include Europa, Asia, Oceania, Nord e Centro Africa. Il sistema supporta trasmissioni voce e dati in modalità GSM e satellitare; l’offerta include apparati per uso veicolare, marittimo e fisso.

Intermatica è operatore telefonico e Service Provider per l’Italia di Thuraya, Inmarsat ed Iridium, con Licenze del Ministero dello Sviluppo Economico – Dip. delle Comunicazioni (Licenza Individuale per Servizi di Comunicazione Satellitari S-PCS operanti sulla gamma di frequenze impegnate dai sistemi, oltre a Licenza specifica per l’utilizzo di dette frequenze).
Dal 2007 l’azienda è anche membro dell’ITU, International Telecommunications Union. Intermatica, Service Provider anche degli operatori Iridium e Inmarsat, è una delle aziende, a livello mondiale, più esperte e qualificate per i sistemi satellitari

Segui Intermatica su Facebook e Twitter

Fonte: Intermatica

Sul canale Youtube di Intermatica tutti i video sui terminali satellitari Thuraya

Sul canale Youtube di Intermatica moltissimi video sulle telecomunicazioni satellitari.
Intermatica è operatore telefonico e Service Provider esclusivo per l’Italia di Thuraya, Inmarsat e Iridium.

Intermatica, operatore telefonico e Service Provider esclusivo per l’Italia di Thuraya, Inmarsat e Iridium, presenta sul proprio canale Youtube i video sui terminali satellitari Thuraya.
Guarda sul canale Youtube di Intermatica tutti i video del Thuraya XT, il terminale satellitare più resistente disponibile sul mercato.

Thuraya XT è il terminale satellitare più resistente disponibile sul mercato. Impermeabile agli spruzzi d’acqua, resistente alla polvere e agli urti, si caratterizza per il design elegante e per il peso e le dimensioni ridotti. La qualità dei materiali utilizzati (policarbonato per il case, alluminio per i componenti interni, gomma per le rifiniture) rendono l’XT ideale per utilizzi marini e in condizioni ambientali estreme. Display ad alta luminosità, GPS integrato con possibilità di memorizzare ed inviare la posizione e un menù ad icone semplice ed intuitivo completano le caratteristiche del terminale.
Thuraya è un sistema basato su satelliti Geostazionari la cui copertura include 110 Paesi tra Europe, Asia, Oceania, Africa Settentrionale e Centrale: un territorio abitato da circa 2,3 miliardi di persone. Il sistema supporta trasmissioni dati e voce in modalità satellitare e GSM. Una rete voluta per offrire servizi mobili personali anche nelle aree remote ed evolutasi completando l’offerta con apparati per uso veicolare, marittimo e fisso.
Thuraya SG 2520 è un telefono satellitare Supertecnologico, guarda il video sul canale Youtube di Intermatica.

Thuraya SG 2520 è il terminale Thuraya dual mode, satellitare e GSM Tri-band. Di dimensioni compatte, ha il display a colori, GPS integrato, porta USB, Bluetooth, porta infrarossi, fotocamera/telecamera a 1,3 mega pixel, memory card SD, invio/ricezione SMS e MMS (in attivazione) satellitari. Collegandolo ad un PC, con il cavo dati in dotazione, è possibile avere connettività dati a pacchetto in modalità GmPRS a 15/60 kbps.

Il video sul canale Youtube di Intermatica mostra l’intero package del Thuraya SG 2520, costituito da:

  • Terminale Satellitare e Batteria
  • Auricolare
  • Cavo dati USB
  • Memory Card SD da 128 Mb
  • Caricabatteria da viaggio con spine internazionali
  • CD installazione e manuale d’uso (anche in italiano)

Dal canale Youtube di Intermatica ecco il video che mostra come configurare il modem Thuraya IP

Il video caricato sul canale Youtube di Intermatica illustra come configurare il proprio modem satellitare Thuraya IP.
ThurayaIP è il nuovo servizio di trasmissione dati satellitare a banda larga che Intermatica mette a disposizione dei propri Clienti come evoluzione del ThurayaDSL.
Il servizio permette di effettuare collegamenti dati StandardIP fino a 444 kbps (banda condivisa) o StreamingIP finoa 384 kbps (banda garantita simmetrica o asimmetrica) da qualsiasi punto dell’area di copertura satellitare Thuraya.
Una soluzione che offre connettività a banda larga in ogni luogo, in maniera semplice e conveniente. ThurayaIP, a differenza di prodotti simili, è utilizzabile anche in mare.
ThurayaIP è ideale per chi ha necessità di connettività a banda larga, disponibile in qualunque luogo e condizione operativa. La completa indipendenza dalle reti terrestri e la tariffazione a pacchetto o Flat ne fanno il sistema ideale anche per reti di backup.
Un servizio indispensabile per:

  • servizi di store & forward video, video in diretta o videoconferenze;
  • giornalisti, fotoreporter e troupe televisive;
  • cantieri ed uffici in aree remote e desertiche;
  • piattaforme petrolifere;
  • strutture turistiche;
  • contingenti Militari e Corpi di Protezione Civile;
  • imbarcazioni.

Intermatica è operatore telefonico e Service Provider esclusivo per l’Italia di Thuraya, Inmarsat ed Iridium, con Licenze del Ministero dello Sviluppo Economico – Dip. delle Comunicazioni (Licenza Individuale per Servizi di Comunicazione Satellitari S-PCS operanti sulla gamma di frequenze impegnate dai sistemi, oltre a Licenza specifica per l’utilizzo di dette frequenze).
Dal 2007 l’azienda è anche membro dell’ITU, International Telecommunications Union.
Intermatica è una delle aziende, a livello mondiale, più esperte e qualificate per i sistemi satellitari.

Fonte: Intermatica

Alpinismo, Simone Moro illustra la tecnologia Intermatica dal Campo Base del Nanga Parbat (8.125 metri, Pakistan)

L’alpinista Simone Moro illustra la tecnologia che utilizza in spedizione direttamente dal Campo Base del Nanga Parbat. Il popolare alpinista bergamasco si trova in Pakistan dove sta preparando il tentativo di prima invernale al Nanga Parbat, 8.125 metri. Qui dispone di una connessione satellitare Intermatica che gli permette di rimanere in contatto con il resto del mondo.

Simone Moro si trova in Pakistan dove sta preparando il tentativo di prima invernale al Nanga Parbat: 8.125 metri, nono posto tra i giganti della terra e fama di montagna difficile e pericolosa che gli ha procurato anche il nome di “Montagna killer”.
Simone Moro si avvale di alcuni apparati satellitari Intermatica che gli permettono di rimanere in contatto con la famiglia e i suoi follower anche in condizioni estreme.

Simone Moro illustra la tecnologia Intermatica dal Campo Base del Nanga Parbat
Per la comunicazione dati Simone dispone di un modem satellitare Intermatica collegato all’antenna esterna, orientata verso il satellite geostazionario Thuraya, grazie alla quale riesce ad ottenere una connessione molto veloce con banda fino a 444kbps.
Simone dispone di una connessione satellitare Wifi in tutto il campo base, 24 ore su 24, che gli permette di connettersi dal proprio computer e smartphone senza cavo, aggiornare il proprio sito, mandare foto e email direttamente dalla sua tenda. Il servizio di trasmissione è flat unlimited, unico nel suo genere.

Per la comunicazione voce invece Simone utilizza un telefono satellitare Thuraya che gli permette di comunicare con qualsiasi numero telefonico, inviare e ricevere sms e aggiornare il proprio account Twitter.
Questo sarà il sistema con cui Simone comunicherà dalla montagna.

Intermatica collabora con Simone Moro da circa 10 anni supportandolo con le comunicazioni satellitari sia voce (Thuraya) che dati banda larga (ThurayaIP). Tra le novità la possibilità per Simone di poter aggiornare in tempo reale il proprio profilo Twitter direttamente dal satellitare Thuraya. La collaborazione tra Simone Moro e Intermatica permette all’alpinista di operare in sicurezza e, soprattutto, di raggiungere i suoi ambiziosi obiettivi gridandoli al mondo in tempo reale.

E’ possibile seguire Simone Moro tramite Twitter #morosimone sul blog simonemoro.gazzetta.it e sul suo sito http://www.simonemoro.com
Questo invece il contatto Twitter di Intermatica: #intermatica

Thuraya è un sistema basato su satelliti Geostazionari la cui copertura include 110 Paesi: un territorio abitato da circa 2,3 miliardi di persone.

Il sistema supporta trasmissioni dati e voce in modalità satellitare e GSM. Una rete voluta per offrire servizi mobili personali anche nelle aree remote ed evolutasi completando l’offerta con apparati per uso veicolare, marittimo e fisso.

Intermatica è operatore telefonico e Service Provider per l’Italia di Thuraya, Inmarsat ed Iridium, con Licenze del Ministero dello Sviluppo Economico – Dip. delle Comunicazioni (Licenza Individuale per Servizi di Comunicazione Satellitari S-PCS operanti sulla gamma di frequenze impegnate dai sistemi, oltre a Licenza specifica per l’utilizzo di dette frequenze).

Dal 2007 l’azienda è anche membro dell’ITU, International Telecommunications Union. Intermatica, Service Provider anche degli operatori Iridium e Inmarsat, è una delle aziende, a livello mondiale, più esperte e qualificate per i sistemi satellitari.

Intermatica

FONTE:
Intermatica

Intermatica, Claudio Castellani, i telefoni satellitari Thuraya sbarcano su Twitter via SMS

Thuraya è il primo operatore satellitare a portare il servizio Twitter ai suoi telefonini. Intermatica, guidata da Claudio Castellani, è operatore telefonico e Service Provider esclusivo per l’Italia di Thuraya, Thuraya Marine, Inmarsat ed Iridium, con Licenze del Ministero dello Sviluppo Economico – Dip. delle Comunicazioni.

Intermatica annuncia che dal 15 dicembre 2011 gli utenti Thuraya hanno la possibilità di gestire i propri account su Twitter via SMS. Gli utenti potranno aggiornare il proprio account Twitter da qualsiasi punto all’interno dell’area di copertura Thuraya. Per utilizzare questo servizio i clienti dovranno servirsi del codice dedicato SMS 1888, che permetterà agli utenti di collegare il proprio telefono Thuraya al proprio account Twitter. I clienti Thuraya riceveranno i Tweet gratuitamente, sotto forma di un SMS in arrivo. I Tweet in uscita saranno inviati come normali messaggi di testo.

Thuraya è un sistema basato su satelliti Geostazionari la cui copertura include 110 Paesi tra Europa, Asia, Oceania, Africa Settentrionale e Centrale: un territorio abitato da circa 2,3 miliardi di persone.
L’operatore, Thuraya Satellite Telecommunications Company, nasce nel 1997 per offrire servizi di telecomunicazione mobile satellitare in Europa, Medio Oriente e parte dell’Africa e dell’Asia. Il primo satellite, Thuraya-1 viene lanciato in orbita nell’ottobre del 2000. Pochi mesi dopo, nella seconda metà del 2001 il servizio è operativo. La copertura si espande ulteriormente negli anni successivi grazie al lancio di altri satelliti. Dal 2008 i servizi di Thuraya sono disponibili anche nel Far East ed in Oceania.
Il sistema supporta trasmissioni dati e voce in modalità satellitare e GSM. Una rete voluta per offrire servizi mobili personali anche nelle aree remote ed evolutasi completando l’offerta con apparati per uso veicolare, marittimo e fisso.
Intermatica è operatore telefonico e Service Provider esclusivo per l’Italia di Thuraya, Thuraya Marine, Inmarsat ed Iridium, con Licenze del Ministero dello Sviluppo Economico – Dip. delle Comunicazioni (Licenza Individuale per Servizi di Comunicazione Satellitari S-PCS operanti sulla gamma di frequenze impegnate dai sistemi, oltre a Licenza specifica per l’utilizzo di dette frequenze).
Dal 2007 l’azienda è anche membro dell’ITU, International Telecommunications Union.
Intermatica, Service Provider anche degli operatori Iridium e Inmarsat, è una delle aziende, a livello mondiale, più esperte e qualificate per i sistemi satellitari.


FONTE: Intermatica