Terna, Flavio Cattaneo, accordo con Regione Umbria 83 mln di investimento

E’ stata firmata l’intesa programmatica tra la Regione Umbria e la società Terna, AD Flavio Cattaneo, la società responsabile dello sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale.
L’obiettivo dell’accordo è quello di iniziare le procedure operative per lo sviluppo sostenibile della rete elettrica regionale


Ammodernare la rete elettrica dell’Umbria e migliorare il servizio elettrico per le imprese e le famiglie, sostituendo le attuali infrastrutture elettriche con nuove opere ”sostenibili”, a minor impatto ambientale e territoriale. E’ quanto si propone l’Accordo di Programma per lo sviluppo sostenibile della rete elettrica in alta tensione in Umbria che garantirà, a fronte di 83 mln di investimento, 5 mln l’anno di risparmio di sistema, consentendo di eliminare dai centri abitati dell’Umbria oltre 11 km di elettrodotti.

Il protocollo è stato sottoscritto dall’assessore all’ambiente della Regione Umbria Silvano Rometti e da Luigi Roth, Presidente di Terna, la società responsabile dello sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale. I 12 interventi previsti consistono nel riclassamento (ovvero il passaggio del livello di tensione) da 120 kV a 132 kV di 5 linee elettriche esistenti (”Cappuccini-Camerino”, ”Cappuccini-Pietrafitta”, ”Pietrafitta-Chiusi-der. Vetrerie Piegaresi”, ”Preci-Cappuccini”, ”Villavalle-Preci-der. Triponzo”), nel potenziamento di altre 6 linee a tensioni comprese tra 132 kV e 220 kV (”S.Sisto-Fontivegge”, ”Cappuccini-Gualdo Tadino”, ”Villavalle-Spoleto”, ”Villavalle-ACEA Salisano”, ”Smistamento nell’area di Stroncone”, ”Villavalle-Provvidenza All.”) e nella realizzazione di un nuovo elettrodotto a 132 kV in cavo interrato (”Magione-Ponte Rio”).
Il completamento delle opere apporterà benefici per il sistema elettrico regionale, in termini di maggior qualità, sicurezza, efficienze e affidabilità degli approvvigionamenti di energia elettrica, dovuti a una riduzione delle perdite di rete. Gli interventi programmati permetteranno inoltre di semplificare le attività e i tempi di manutenzione, migliorandone l’affidabilità e l’economicità di gestione.

Verranno inoltre risolte alcune criticità territoriali legate all’attuale assetto della rete, in particolare quelle localizzate in corrispondenza della Cabina Primaria di Spoleto (relativa all’elettrodotto Viallavalle-Spoleto) e della Cabina Primaria di Fontivegge di Perugia, ormai raggiunte e circondate dal tessuto urbano locale. Per questi interventi, ritenuti prioritari insieme a quello di ”Cappuccini-Camerino”, i lavori potrebbero partire entro 12/24 mesi.

Fonte: ASCA

Annunci

Info Comunicazione 2.0
Comunicazione 2.0 nasce con l'obiettivo di fornire un supporto alla comunicazione aziendale online basato sulla qualità, attendibilità e puntualità dei contenuti da esso veicolati, con un respiro internazionale e sfruttando le capacità multimediali consentite dai media telematici. Comunicazione 2.0 è lieto di accogliere commenti e suggerimenti da parte degli utenti della rete, nonché di veicolarne la voce sui temi di volta in volta affrontati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: