Assemblea Azionisti 2011: Dichiarazioni di Flavio Cattaneo, AD Terna

Breve rassegna relativa all’intervento di Flavio Cattaneo, AD Terna, all’Assemblea Azionisti 2011.

Rinnovabili: Cattaneo; Terna fa sua parte, non e’ colpa rete
“Non e’ colpa della rete. Terna sta facendo la sua parte, non disattendendo a nulla”. Cosi’ l’amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo, commenta alcuni articoli di stampa secondo cui la rete elettrica non sarebbe adeguata allo sviluppo delle rinnovabili.
Cattaneo ha evidenziato che Terna “ha connesso alla rete tutti i nuovi impianti a fonte rinnovabile, ed oggi risultano installati circa 11.000 Mw tra eolico e fotovoltaico, per 1,3 miliardi di euro di opere realizzate, di cui circa il 90% al sud d’Italia. E nei prossimi 5 anni -prosegue il manager – verranno investiti altri 1,5 miliardi solo per le rinnovabili”.
Questo fa dire a Cattaneo che “Terna non ha mai deluso le aspettative. Il vero problema – spiega – e’ l’abnorme numero di richieste e i ritardi autorizzativi locali, che dovrebbero essere sollecitati non solo da noi, ma da tutti gli operatori in buona fede. Bisogna accelerare sulle autorizzazioni, questa e’ la priorita’ numero uno per tutti”. ren/liv carlo.renda@mfdowjones.it

Terna: Cattaneo; Borsa ci premia, rendimento al 12% in 2010
“Il lavoro svolto e’ stato riconosciuto dai mercati finanziari. Nonostante il contesto macroeconomico difficile e l’elevata volatilità sui mercati azionari, nel 2010 il titolo Terna si e’ apprezzato di oltre 5 punti percentuali, in controtendenza con la performance negativa delle blue chips italiane, che nel periodo hanno perso oltre il 13%”.
Lo afferma nel corso del suo intervento all’assemblea degli azionisti l’amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo, facendo notare che Terna “e’ stata l’unica utility europea ad aver raggiunto nel corso del 2010 il suo massimo storico, a 3,3925 euro per azione”. Cattaneo ha poi evidenziato che “il rendimento complessivo anche nel 2010 e’ stato a doppia cifra: il total shareholder return e’ infatti pari al 12%. Per quegli azionisti che hanno i titoli dall’Ipo, il ritorno nel periodo ha raggiunto il 172%, un risultato sorprendente se si pensa che la media del mercato italiano negli stessi anni ha perso il 7%”. ren/liv carlo.renda@mfdowjones.it

Terna: ok soci a bilancio 2010, cedola 0,21 euro/azione
L’Assemblea degli azionisti di Terna ha approvato il bilancio 2010, chiuso con un utile netto pari a 433,688 milioni di euro.
I soci hanno inoltre approvato la destinazione dell’utile di esercizio come proposto dal Cda, con la distribuzione di un dividendo pari a 0,21 euro per azione (di cui 0,08 euro gia’ distribuiti in acconto a novembre 2010). ren/liv carlo.renda@mfdowjones.it

Fonte: Borsaitaliana.it

Annunci

Info Comunicazione 2.0
Comunicazione 2.0 nasce con l'obiettivo di fornire un supporto alla comunicazione aziendale online basato sulla qualità, attendibilità e puntualità dei contenuti da esso veicolati, con un respiro internazionale e sfruttando le capacità multimediali consentite dai media telematici. Comunicazione 2.0 è lieto di accogliere commenti e suggerimenti da parte degli utenti della rete, nonché di veicolarne la voce sui temi di volta in volta affrontati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: