Terna, Flavio Cattaneo, investimento da 90 milioni di euro per la razionalizzazione dell’area metropolitana di Palermo

Terna, guidata dall’AD Flavio Cattaneo, investe 90 milioni di euro per la razionalizzazione dell’area metropolitana di Palermo.

I benefici di tale investimento saranno:
Riduzione delle congestioni sulla rete di trasmissione dell’energia

Realizzazione di nuove linee aeree per una lunghezza di 48 KM


L’impegno di Terna per l’ambiente comporterà :
Riutilizzo di una parte di vecchi tracciati

Riduzione dell’impatto ambientale nelle “Aree e Tutela paesaggistica e archelogica” in concertazione con le istituzioni preposte

Realizzazione di nuove infrastrutture a basso impatto ambientale

Demolizioni tralicci per una lunghezza di 18 km

Dismissioni delle linee interrate per una lunghezza di 6 km ( nel centro urbano)

Interramento di nuove linee per una lunghezza di 22,5 km ( nel centro urbano).

Fonte: Terna

About these ads

Info Comunicazione 2.0
Comunicazione 2.0 nasce con l'obiettivo di fornire un supporto alla comunicazione aziendale online basato sulla qualità, attendibilità e puntualità dei contenuti da esso veicolati, con un respiro internazionale e sfruttando le capacità multimediali consentite dai media telematici. Comunicazione 2.0 è lieto di accogliere commenti e suggerimenti da parte degli utenti della rete, nonché di veicolarne la voce sui temi di volta in volta affrontati.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: